Scheda Artistica “Chi è causa del suo mal pianga sul…cesso”

5 Dicembre 2022 / 
Administrator / 

Chi è causa del suo mal pianga sul…cesso

 

Conferenza buffa messa a punto e perfezionata ad Alcatraz
con la supervisione di Jacopo Fo

Ideato, scritto e interpretato da Massimo Valente
Musiche dal vivo: Silvia Cappa
Durata: 90 minuti circa

 

 

 

 

 

 

L’osteopatia, per la prima volta, portata a teatro per potenziare la salute e raggiungere più persone possibili attraverso la forma della conferenza buffa. Attraverso un linguaggio semplice, ma denso, e con ironia, Massimo Valente porta in scena preziosi consigli per garantire la buona funzionalità dell’intestino che si tramuta, di conseguenza, nel benessere globale della persona.

Un viaggio alla scoperta del proprio benessere fisico che parte da capire ‘’come dovrebbe essere la normalità’’, per poi attraversare le sfere del mangiare, bere e respirare. Si parla di sana e cattiva alimentazione, delle buone abitudini e di quelle sbagliate da cui dipende la reazione del nostro organismo ‘’che risponde sempre e solo nel miglior modo possibile, stante la situazione’’. Dalla giusta colazione alla intossicazione da latte fino alla posizione da assumere al bagno, il tutto commentato con l’arma dell’ironia e dello sberleffo, per questo l’osteopata si definisce un ‘’giullare della salute’’.

Uno spettacolo che si pone l’obiettivo di educare a prendersi cura di se stessi iniziando a mettere in pratica i consigli che vengono dati.
Lo spettacolo è andato in scena per la prima volta a Bisceglie nel 2015, per poi calcare palcoscenici e piazze di decine di località pugliesi, oltre che Genova, Firenze e il prestigioso palco dello Zelig di Milano.

Lo spettacolo, che vuole essere un omaggio a Dario Fo e ai suoi insegnamenti, è stato messo a punto anche grazie alla supervisione di Jacopo Fo e alla collaborazione amicale del regista Carlo Bruni.

 

DRAMMATURGIA

Un impianto semplice, da conferenza, per trattare un tema articolato quale quello del benessere della salute e del proprio intestino. Il tutto con un linguaggio semplice che arriva a tutti, dai più piccoli ai più grandi, con ironia. Il risultato è una conferenza buffa che ha visto la supervisione di Jacopo Fo. Come nella Commedia dell’Arte è presente un canovaccio (le slide) che definiscono il percorso e la struttura dello spettacolo, ma spazio è lasciato anche allo spettatore che interagisce ed è questa interazione che fornisce un ingrediente in più all’ironia. Parlati e quesiti vengono accompagnati dalla musica dal vivo suonata al pianoforte. Una scelta di brani fatta ad hoc che accosta bene al parlato. Perché il giullare? Perché nel Medioevo era l’unica persona autorizzata a prendere in giro il re e la corte e lo faceva in modo raffinato ma pungente. Persone colte e astute, al contrario di quello che spesso si pensava, che facevano sorridere e ridere ma anche riflettere. E quindi perché non farlo anche per la propria salute col fine di trarne degli insegnamenti e migliorarla? In fin dei conti se stiamo bene noi, stanno bene anche le persone intorno a noi. La selezione musicale è stata effettuata con l’intento di sottolineare ciò che viene espresso con le parole. Un esempio su tutto il leitmotiv del famosissimo brano di Micheal Jackson “Heal the world” che rafforza uno degli obiettivi cardine dello spettacolo: salvare le persone e potenziare la loro salute. Brani, melodie e musiche incidentali che spaziando da Mozart sino ad Einaudi enfatizzano il testo e ne amplificano la ricezione dei messaggi chiave.

BIO MASSIMO VALENTE

‘’Giullare della salute’’, osteopata dal 2001, leader di Yoga della risata e trainer di Pnl Umanistica è ideatore e direttore del sito web di riferimento in Italia sull’osteopatia, Tuttosteopatia.it. Ha insegnato per diversi anni nelle scuole riconosciute dal ROI (Registro Osteopati Italiani) ed è stato docente alla Facoltà di Scienze Motorie dell’Università degli Studi di Foggia. Amministratore unico della Eter Srl, si occupa di e-commerce sin dal 1998: ha editato diversi siti tra cui il primo portale di preservativi Comodo.it e il primo sito italiano di modelli anatomici tuttoanatomia.it Per diffondere la cultura della salute che passa anche attraverso la conoscenza, dal 2016 apre “Abbraccio alla Vita”, la prima libreria specializzata in libri per bambini e ragazzi a Bisceglie dove trovare albi illustrati, prime letture, libri interattivi, attività montessoriane, giochi educativi e tanto altro.

BIO MARIA SILVIA CAPPA

Maria Silvia Cappa nasce a Milano nel 1968, frequenta la Civica Scuola di Milano e si diploma in pianoforte nel 1988 con il massimo dei voti al conservatorio E.Dall’Abaco di Verona. È pianista accompagnatrice per il corso di direzione d’orchestra di Emilio Pomarico dal 1994 al 2007 e pianista accompagnatrice del Complesso Internazionale Cameristico dal 1992 al 2007. Ha suonato in diverse formazioni; duo pianistico a quattro mani, due pianoforti, pianoforte e violino, pianoforte e tromba , pianoforte e flauto, pianoforte e violoncello , e come pianista accompagnatrice di cantanti lirici. Ha collaborato con il Piccolo Teatro e con il Piccolo Teatro Studio di Milano .Ha fatto tutto il percorso di studi , dall’asilo alla maturità all’International School of Milan (ora International School of Europe) , e ha poi insegnato musica nella stessa scuola dal 1992 al 2007. Dal 2015 collabora con il marito Massimo Valente allo spettacolo Chi è causa del suo mal pianga sul cesso come pianista.

I video di presentazione dello spettacolo QUI

Vuoi ricevere più informazioni o programamre una data? COMPILA IL FORM

 

Materiale richiesto

9 + 1 =

Open chat
1
Scan the code
Contattami su whatsapp